Comune di ostuni (Provincia di Brindisi)



Download 27.79 Kb.
Sana11.06.2017
Hajmi27.79 Kb.

COMUNE DI OSTUNI (Provincia di Brindisi)

CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI AREA ACQUISITA IN LOCAZIONE DA ADIBIRE A PARCHEGGIO SITA IN OSTUNI- LOCALITA’……………………….. ______________

Con la seguente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra il dott. Francesco CONVERTTINI, nato a ………. (BR) il ……………., il quale, nella sua qualità di Dirigente del Settore "Gare, Appalti, Contratti, Espropriazioni e Patrimonio" del Comune di Ostuni, c.f. 81000090746 ente concedente, ivi domiciliato per la carica, giusta decreto sindacale di nomina n. 18806 del 04/06/2015, nel prosieguo indicato con il termine "Comune"; dall'altra parte il/la Sig./ra ____________________, nato/a a ___________________________ il ____________________, nella sua qualità di rapp.te legale di __________________________ corrente in __________________alla via ___________________________, C.F.: _________________________, nel prosieguo del presente atto denominato "concessionario", si conviene e si stipula quanto segue:



1) Oggetto: II Comune di Ostuni, come sopra rappresentato, concede al su costituito concessionario, il quale accetta, senza condizione, eccezione o riserva alcuna, la gestione dell’area sita/e in località …………. dell’agro di Ostuni, in catasto terreni al fg….. , p.lla ………………., avente una superficie complessiva di circa mq. …………… acquisita in locazione dal Comune, giusta scrittura privata sottoscritta in data ……. tra il proprietario sig……………. ed il Comune di Ostuni, ed adibita ad aree di sosta, giusta certificato di compatibilità urbanistica dell’UTC in data ………………………., per l’espletamento del servizio di gestione delle aree di sosta per il decongestionamento del traffico veicolare che si verifica a causa di rilevanti fenomeni di pendolarismo e per l’ingente afflusso turistico estivo.

2) Durata della concessione: La durata della concessione temporanea è determinata per cinque anni e per il solo periodo estivo (giugno – settembre) di ciascun anno, non rinnovabile tacitamente.

3 (Corrispettivo della concessione e modalità di pagamento) Il concessionario dovrà versare il canone unico di concessione di €…………………., pari al canone di locazione riconosciuto ai proprietari delle aree private nonché l’ aggio percentuale del …………….. offerto in sede di gara in aumento rispetto all a percentuale di aggio del 55,1% posto a base di gara.

Il dovuto (oltre IVA qualora dovuta) dovrà essere corrisposto al Comune in unica soluzione entro il 17 settembre di ogni anno mediante versamento su c/c n. 12892725 intestato a COMUNE DI OSTUNI – SERVIZIO TESORERIA.

Il concessionario, oltre al canone unico di concessione dovrà altresì versare per le aree in argomento gli importi previsti relativi ai tributi locali qualora dovuti.

4) Tracciabilità dei flussi finanziari: Il Concessionario assume l’obbligo di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all’art. 3 della legge n. 136/2010 “Piano straordinario contro le mafie, nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia”.

Tutti i movimenti finanziari relativi ai servizi oggetto della presente convenzione devono essere effettuati dal COMUNE esclusivamente tramite lo strumento del bonifico bancario o postale e registrati su conti correnti bancari o postali dedicati accesi dal Concessionario presso banche o presso Poste Italiane S.p.A.

Il Concessionario dichiara:

- di assumere l’obbligo di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all’art. 3,comma 8, della legge n. 136/2010;

- di essere a conoscenza e di accettare che tutti i movimenti finanziari relativi ai servizi oggetto della presente convenzione devono essere effettuati dal COMUNE esclusivamente tramite lo strumento del bonifico bancario o postale e registrati su conti correnti bancari o postali dedicati, anche non in via esclusiva, accesi dal Concessionario presso banche o presso Poste Italiane S.p.A. A tal fine dichiara di utilizzare il conto corrente bancario, acceso presso ……….., con codice IBAN: ………………………….……..dedicato, anche non in via esclusiva, al presente contratto.

5) Rinvio: La concessione è disciplinata, oltre che dalla presente scrittura privata, dal bando di gara che fa parte integrante e sostanziale del presente contratto e che il concessionario sottoscrive in segno di accettazione completa ed incondizionata di tutte le norme, condizioni,e modalità negli stessi contenuti.

6) Obblighi del Concessionario:

a) L’area in argomento, così come sopra distinta ed individuata, viene concessa nello stato di fatto e di diritto attuale per essere adibita da parte del concessionario a parcheggio a pagamento;

b) E’ fatto divieto assoluto di modificare lo stato attuale dei luoghi nonché di realizzare opere e quant’altro di qualsiasi forma e genere, senza munirsi delle autorizzazioni/concessioni tecniche previste dalle vigenti norme urbanistiche.

c) Il concessionario ha l’onere di provvedere all’attivazione di un servizio di navetta di collegamento con il centro urbano e/o con i centri costieri, per le aree in cui ciò risulti necessario;

d) E’ onere del concessionario, di predisporre ogni approntamento necessario alla fruizione dell’area di sosta in conformità con le norme del codice della strada ed in materia di sicurezza e antincendio;

e) E’ fatto obbligo al concessionario di munirsi di tutte le autorizzazioni previste dalla legge e quant’altro necessario per esercitare regolarmente l’attività di che trattasi, esonerando l’Amministrazione comunale da qualsiasi responsabilità in merito, anche di natura solidale;

f) E’ assolutamente vietata, a pena di decadenza, la sub locazione dell’area, la cessione in tutto o in parte del presente contratto nonché ritardare per qualunque motivo il pagamento del canone di concessione

7) (Cauzione definitiva) A garanzia degli oneri derivanti dal mancato o inesatto adempimento di tutti gli obblighi che assume con il presente contratto di concessione, il Concessionario ha costituito apposita cauzione definitiva di € ……………….= pari a circa il 10% dell’importo di €………………, calcolato in via presuntiva, mediante polizza fideiussoria n ……………………….. rilasciata in data…………….. da…………………………………….., valida per la durata dell’affidamento, da svincolarsi a norma di legge.

Nel caso di inadempienze agli obblighi contrattuali da parte del Concessionario, il COMUNE avrà diritto di valersi di propria autorità della suddetta cauzione , che il Concessionario dovrà reintegrare nel termine che gli sarà prefissato.

8) Polizza assicurativa a garanzia per danni a terzi) Il Comune è esonerata da eventuali responsabilità per infortuni, danni o furti comunque e da chiunque provocati a persone, animale e cose presenti all’interno delle aree oggetto di concessione; a garanzia di tale obbligo il concessionario ha stipulato apposita polizza assicurativa per la durata dell’intero periodo di svolgimento effettivo del servizio. La polizza assicurativa deve essere stipulata per un massimale di €. 500.000,00 (unmilionedieuro);

9) Divieto di cessione del contratto: Al concessionario è fatto divieto assoluto di cedere in tutto o in parte ovvero di sub concedere l’area in questione, nonché di cedere il contratto, pena la risoluzione di diritto della concessione;

10) Revoca e recesso: La concessione potrà essere revocata, in qualsiasi momento per esigenze dovute a pubblica utilità inerenti servizi ed iniziative comunali o per modifiche del contesto urbanistico e stradale oppure per gravi inadempienze del concessionario ivi compreso il mancato o ritardato pagamento del canone pattuito.

La parte concedente (il Comune) si riserva la facoltà di recedere, anticipatamente in qualsiasi momento, dal presente contratto di concessione nel caso in cui per qualsivoglia motivo venga a cessare il rapporto di locazione con i proprietari dei terreni assunti in locazione per essere adibiti ad aree di sosta..

E’ fatto comunque salvo, al momento del verificarsi delle condizioni di recesso innanzi esplicitate, il periodo di concessione (giugno – settembre) dell’anno in corso.

La Parte Concedente riconosce sin da ora al Concessionario la facoltà di recedere anticipatamente, dandone comunicazione tramite raccomandata a.r. alla Parte Concedente 180 (centoottanta) giorni prima dalla data in cui il recesso dovrà avere effetto.

In caso di recesso il Concessionario riconoscerà alla Parte Concedente il solo corrispettivo maturato alla data in cui il recesso avrà effetto e la Parte Concedente riconosce sin d'ora che lo stesso è satisfattivo di ogni sua pretesa anche sotto il profilo del mancato guadagno.

In ogni caso, per entrambi le parti, la facoltà di recesso dovrà essere esercitata entro il 31 dicembre dell’anno precedente a quello in cui il recesso avrà effetto.

Il Concessionario non potrà in alcun modo ritardare il pagamento dei canoni e degli oneri accessori oltre i termini stabiliti dal presente contratto, e non potrà far valere alcuna azione o eccezione, se non dopo aver eseguito il pagamento delle rate scadute. Comunque in qualsiasi ipotesi di mora del conduttore, viene convenuto un tasso di interesse in misura corrispondente al saggio degli interessi legali.

11) Controversie: Tutte le controversie che dovessero insorgere tra le parti con riguardo alla interpretazione, all’esecuzione ed alla risoluzione del presente contratto di concessione e dei suoi atti conseguenti, saranno devolute al giudizio del Tribunale di Brindisi.

Per tutto quanto non previsto dal presente contratto di concessione operano le norme del Codice Civile e delle leggi speciali in materia, nonché quanto disciplinato dal Capitolato speciale d’appalto.



12) Rinuncia: Il concessionario rinuncia sin d’ora a richiedere il risarcimento di eventuali danni che potrebbero derivare, a seguito di impugnativa da parte di terzi, dall’annullamento o sospensione degli atti di gara e/o propedeutici, fatta comunque salva la restituzione della cauzione definitiva.

13) Spese Contrattuali:. Sono a carico del concessionario le spese e gli oneri, compresi quelli tributari, inerenti e conseguenti al rogito ed all’esecuzione del presente contratto.

14) Atti conservati agli atti di ufficio: Sono conservati agli atti dell’ufficio “Gare, appalti e contratti” del Comune, sottoscritti dai suddetti comparenti per incondizionata accettazione dalle parti, i seguenti atti e documenti: deliberazione G.C. nr 204 del 23/07/2015; determinazione n. ….. del ………………. di approvazione schema di bando e disciplinare di gara nonché schema di contratto; bando di gara prot. n. ………. del …………..; le polizze indicate nei precedenti articoli 7 e 8; l’offerta economica presentata in sede di gara.

15) (INFORMATIVA EX ART. 13 D.LGS 30/06/2003, N. 196) II Comune, ai sensi dell'art. 13 del D. Lgvo 30.06.2003 n. 196 e successive modificazioni, informa il concessionario dei suoi diritti di cui all'art. 7 del predetto decreto e che tratterà i dati contenuti nel presente contratto esclusivamente per lo svolgimento delle attività e per l'assolvimento degli obblighi previsti dal presente contratto nonchè dalle leggi e dai regolamenti comunali in materia.

16) Il presente atto è soggetto a registrazione solo in caso d’uso. In caso di registrazione tutte le spese saranno a carico del concessionario.

Letto, confermato e sottoscritto

PER IL COMUNE DI OSTUNI f.to digitalmente …………………………..

PER IL CONCESSIONARIO f.to digitalmente ……………………………











Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©hozir.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling

    Bosh sahifa