Scriattoli” di vetralla (VT) con sezione a indirizzo musicale



Download 90.63 Kb.
Sana27.06.2017
Hajmi90.63 Kb.
image_preview

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

ISTITUTO COMPRENSIVO “A. SCRIATTOLI” DI VETRALLA (VT)

- con sezione a indirizzo musicale -

Sede centrale Via Cassia Sutrina n. 2 , 01019 Vetralla (VT) – C.F. 90049850564

Tel. O761 477015 / Fax 0761 461610 - E-mail vtic82300p@istruzione.it

DESCRIZIONE DEI PLESSI DELL’ISTITUTO, ASPETTI LOGISTICI, STRUTTURE E LABORATORI (ESTRATTO DAL P.O.F. 2014/2015)

SCUOLA DELL’ INFANZIA – PLESSO DI BLERA
Indirizzo sede: Viale Etruria s.n.c. – 01010 Blera (VT)

Telefono e fax: 0761 / 479041

Referente di Plesso: ins. Laura Ricci

Insegnanti in servizio: 6 (di cui 1 completa il proprio orario di servizio in altri plessi del nostro

istituto )

Collaboratori scolastici in servizio: 2

Totale alunni: 71, di cui

Alunni stranieri: 14 (8 Romania, 1 Marocco, 1 Cinese ). Alunni cultura mista: 3

Sezioni / classi scuola 3: sez. A eterogenea (25 alunni) , sez. B eterogenea (22 alunni), sez. C

eterogenea (24 alunni)


Orario settimanale

INFANZIA

ENTRATA

Mensa

USCITA

Lunedì

8.00 – 9.00

12.00

15.45 – 16.00

Martedì

8.00 – 9.00

12.00

15.45 – 16.00

Mercoledì

8.00 – 9.00

12.00

15.45 – 16.00

Giovedì

8.00 – 9.00

12.00

15.45 – 16.00

Venerdì

8.00 – 9.00

12.00

15.45 – 16.00

Sabato










Strutture della sede

Un edificio piano terra

Spazi interni: ingresso, salone polifunzionale, 3 aule, stanza personale ausiliario, deposito, sala

refezione, cucina, bagno bambini, bagno insegnanti

Spazi esterni: giardino con giochi

Attrezzature

Oltre a quelle tradizionali, 1 fotocopiatrice, telefono e fax, 1 televisore, 1 videoproiettore, 4 impianti

stereofonici, un mixer, un televisore, un lettore dvd, 1 plastificatrice

Progettazione curricolare

Da anni il plesso si distingue per una particolare attenzione rivolta all’accoglienza dei bambini di 3

anni. Obiettivo principale è quello di garantire un graduale inserimento affinché ogni bambino possa vivere serenamente e positivamente l’esperienza della “separazione”. Nel primo mese di frequenza, quando il clima è ancora mite, è prevista la fruizione degli spazi all’aperto, favorendo situazioni di gioco (giochi imitativi, drammatizzazioni, giochi simbolici, di attenzione e di costruzione collettiva). L’organizzazione dell’accoglienza tende a diminuire il tempo di permanenza a scuola con un orario antimeridiano ridotto e prevede la riduzione del gruppo classe, passando gradualmente dall’accoglienza per piccoli gruppi all’accoglienza al grande gruppo. Si prevede inoltre la collaborazione dei genitori, laddove l’inserimento dei bambini presenti difficoltà. La progettazione curricolare è organizzata per campi di esperienza, all’interno dei quali vengono individualizzati degli obiettivi generali, specifici e formativi di apprendimento con le relative competenze attese. La programmazione rimanda alle finalità della scuola dell’infanzia, che sono quelle di; consolidare l’identità ovvero imparare a conoscersi e ad essere riconosciuti come persona unica ed irripetibile; sviluppare l’autonomia , perciò acquisire fiducia nelle proprie capacità comunicative espressive e logiche; vivere le prime esperienze di cittadinanza nella relazione con l’altro attraverso regole condivise; acquisire competenze nei diversi campi di esperienza attraverso l’esplorazione, la ricerca, l’osservazione, l’ascolto.

Queste finalità sono perseguite attraverso la predisposizione di un ambiente di vita, di relazione e di

apprendimento dove spazi, tempi, vengono organizzati al fine di creare un ambiente accogliente,

rassicurante, disteso ma anche stimolante. L’osservazione del bambino nei diversi contesti relazionali è uno strumento fondamentale nella progettazione per conoscerlo e accompagnarlo in tutte le sue dimensioni di sviluppo attraverso un atteggiamento di ascolto e di rassicurazione. La valutazione perciò risponde ad una funzione di carattere formativo che riconosce accompagna e descrive i processi di crescita evitando di classificare e giudicare le prestazioni dei bambini. Grande attenzione è rivolta dalle insegnanti del plesso all’integrazione e all’apertura al territorio,

attraverso collaborazioni con associazioni ed enti locali.
Rapporti col territorio

Rapporti di collaborazione con l’amministrazione comunale, la Pro-Loco e le associazioni di

volontariato di Blera. Negli scorsi anni il Comune ha finanziato alcuni progetti e mette a disposizione la Biblioteca, mentre la Pro-loco, l’Associazione Amici del Cavallo Maremmano, la Banda Musicale, la Nuova Compagnia Teatrale e il circolo culturale Etruscatto in diverse occasioni hanno avuto modo di offrire la loro collaborazione. Proficua anche la collaborazione con il vicino Parco Naturale Regionale di Barbarano Romano.

SCUOLA DELL’INFANZIA – PLESSO DI VILLA SAN GIOVANNI IN T.


Indirizzo: Piazzale Mons. S. Medichini s.n.c. – 01010 Villa San Giovanni in Tuscia (VT)

Telefono: 0761 / 476078 – fax 0761 / 476414 (in comune con la scuola primaria)

Referente unico di Plesso: ins. Maria Assunta Chichi

Insegnanti in servizio: 3 infanzia (di cui 1 completa il proprio orario di servizio presso un’altra sede

dell’I.C. Scriattoli)

Collaboratori scolastici in servizio: 2

Assistenti comunali: _

Totale alunni: 26, di cui

Alunni stranieri: 12 (2 Algeria, 5 Romania, 1 Moldavia, 2 Nigeria) Alunni cultura mista : 2

Alunni cultura mista: 4

Sezioni / classi scuola: 1 eterogenea
Orario settimanale




ENTRATA

Mensa

USCITA

Lunedì

8.00 – 9.00

12.00 – 13.00

16.00

Martedì

8.00 – 9.00

12.00 – 13.00

16.00

Mercoledì

8.00 – 9.00

12.00 – 13.00

16.00

Giovedì

8.00 – 9.00

12.00 – 13.00

16.00

Venerdì

8.00 – 9.00

12.00 – 13.00

16.00

Sabato










Strutture della attuale sede

Edificio “Fr. Claudio di Gregorio”

Spazi interni: 2 aule, sala ,mensa, cucina – dispensa

Spazi esterni: giardino con giochi (2 altalene, 1 castello, 1 casetta, 1 dondolo)

Attrezzature

Oltre a quelle tradizionali, fotocopiatrice (presso scuola primaria), 1 tv color 28”, 1 lettore dvd, 1

lettore vhs, 1 fotocamera digitale, 1 computer con stampante, 1 lettore cd e cassette



Progettazione curricolare

La monosezione presenta un numero considerevole di alunni stranieri e di cultura mista (circa il50%). Questo la rende assai particolare rispetto agli altri plessi dell’istituto, che in generale registra una percentuale di stranieri del Il plesso si distingue per l’attenzione rivolta, all’interno della classe eterogenea, ad attività per piccoli 17 %. gruppi omogenei per età e interessi, al fine di favorire la piena attuazione delle singole potenzialità. Per i bambini anticipatari sono previste attività strutturate compatibili con l’età anagrafica, inoltre sono previsti interventi specifici per far fronte a quegli alunni della monosezione che presentano particolari situazioni di disagio.

La progettazione curricolare, nel rispetto delle Nuove Indicazioni Nazionali, persegue i traguardi di sviluppo previsti nei singoli campi di esperienza attraverso un’azione mirata di sviluppo della sensorialità, affinché le conoscenze della realtà esperite quotidianamente consentano al bambino una consapevolezza fisica e cognitiva strettamente radicata alla sua esistenza e alle sue capacità rielaborative. Viene valorizzata la collaborazione con le famiglie e con la comunità locale.

Rapporti col territorio

Negli anni passati sono state attuate collaborazioni con il Comune di Villa S. Giovanni in Tuscia,con l’Associazione Juppiter di Capranica, per l’integrazione dei bambini stranieri grazie a un

finanziamento della Provincia di Viterbo, e con il Comune di Vetralla, per un progetto di sensibilizzazione all’ affido familiare. Proficui i rapporti col servizio A.S.L. per le problematiche relative alle diverse abilità. Soddisfacente la collaborazione delle famiglie, soprattutto in concomitanza con la realizzazione di eventi particolari.

SCUOLA DELL’INFANZIA – PLESSO DI BARBARANO ROMANO


Indirizzo: Viale IV Novembre – 01010 Barbarano Romano (VT)

Telefono e fax: 0761 / 414004

Referente unico di Plesso: ins. Gertrude Pagliari

Insegnanti in servizio:

3 infanzia ( di cui 1 completa il proprio orario di servizio presso un’altra sede dell’I.C. Scriattoli)

Collaboratori scolastici in servizio: 2 ( di cui 1 completa il proprio orario di servizio presso un’altra sede dell’I.C. Scriattoli)

Assistenti comunali: 0

Totale alunni infanzia: 18

Alunni stranieri infanzia: 4 (1 Albania,1 Polonia,1 Filippine,1 Romania)

Sezioni / classi scuola dell’infanzia: 1 eterogenea


Orario settimanale


INFANZIA

ENTRATA

Mensa

USCITA

Lunedì

8.00 – 9.00

12.30 – 13.30

15.45 - 16.00

Martedì

8.00 – 9.00

13.15 – 14 .15

15.45 - 16.00

Mercoledì

8.00 – 9.00

12.30 – 13.30

15.45 - 16.00

Giovedì

8.00 – 9.00

12.30 – 13.30

15.45 - 16.00

Venerdì

8.00 – 9.00

12.30 – 13.30

15.45 - 16.00

Sabato









Strutture della sede

Edificio di 2 piani: 1(aule) + 1 (mensa)

Spazi interni: 6 aule + salone polifunzionale + 1 laboratorio informatico

Mensa (con appalto a ditta esterna)

Spazi esterni: giardino con giochi (scivolo)

Attrezzature a disposizione

Oltre a quelle tradizionali, come ad esempio lavagne, libri, carte geografiche, vocabolari, atlanti e

mappamondi, si segnalano:

4 computer, 3 stampanti, 2 scanner, 2 fotocopiatrici, 1 fax, 2 televisori, 1 videoregistratore, 1

giradischi con piatto 33giri, 2 lettori dvd, 1 lettore cd/audiocassette, 2 lavagne luminose,

Rapporti col territorio

Ottimi i rapporti con il Comune di Barbarano Romano. L’ente è molto presente ed attento, per quello che le risorse di un piccolo paese possono consentire, ai bisogni tanto della scuola dell’infanzia che di quella primaria. Proficua anche la collaborazione con il Parco Naturale Regionale “Marturanum” e la biblioteca privata di Barbarano Romano.


SCUOLA PRIMARIA – PLESSO DI BLERA


Indirizzo: Viale Etruria – 01010 Blera (VT)

Telefono e fax: 0761 / 479008

Referente di Plesso: ins. Simona Zeppa

Insegnanti in servizio: 18 (di cui 1 completa il proprio orario in altri plessi dell’istituto e 1 completa

in altre istituzioni scolastiche)

Collaboratori scolastici in servizio: 3

Totale alunni: 166

Alunni stranieri: 19 (13 Romania, 2 Marocco, 2 Brasile, 1 Colombia,1 Ucraina )

Sezioni: 2

Totale classi: 10


Orario settimanale




ENTRATA

USCITA


Dal lunedì al venerdì

8.00

13.24

Strutture della sede

Piani dell’edificio: 2 con ascensore

Spazi interni: 10 aule + 5 laboratori (informatico, lingua inglese, arte e immagine, scientifico, sala

video)

Palestra in sede



Spazi esterni: cortile

Attrezzature

Oltre a quelle tradizionali, come ad esempio lavagne, libri, carte geografiche, vocabolari, atlanti e

mappamondi, si segnalano:

computer, 1 stampante, 1 scanner, 1 fotocopiatrice, 1 fax, 1 televisore, 1 lettore dvd, 1 lettore

cd/audiocassette



Rapporti col territorio

Collaborativi i rapporti con l’Amministrazione Comunale, la Pro-Loco, l’Università Agraria di Blera, la Biblioteca Comunale e l’Associazione Amici del Cavallo Maremmano.


SCUOLA PRIMARIA – PLESSO DI VILLA SAN GIOVANNI IN TUSCIA


Indirizzo della sede ufficiale: Via Dante Alighieri – 01010 Villa San Giovanni in Tuscia (VT)

Telefono e fax: 0761 / 476414

Referente di Plesso: ins. Anna Bassetti

Insegnanti in servizio: 7

Collaboratori scolastici in servizio: 1

Assistenti comunali: 0

Totale alunni: 50, di cui

Alunni stranieri: 20 (12 Romania, 2 Marocco, 2 Algeria, 3 Nigeria, 1 Equador )

Sezioni: 1

Totale classi: 3 ( di cui due pluriclassi 1^- 2^ e 3^ - 5^)


Orario settimanale




ENTRATA

USCITA


Dal lunedì al venerdì

8.00

13.24


Strutture della sede

Edificio: la scuola primaria è rientrata nella sede ufficiale da gennaio 2011, ma i lavori di ristrutturazione non sono ancora completati, per questo un’ala dell’edificio è ancora chiusa.

Spazi interni: 3 aule. Essendosi ridotto negli anni il numero delle classi da 4 a 3, un locale può essere

adibito ad aula multifunzionale permettendo il lavoro, quando possibile, per gruppi-classe distinti.

Spazi esterni: (l’area esterna diventa di pertinenza comunale Del. Prot. N. 3914/A16)

Utilizzo della Palestra Comunale, sita accanto all’edificio.

Attrezzature

Oltre a quelle tradizionali, come ad esempio lavagne, libri, carte geografiche, vocabolari, atlanti e

mappamondi, si segnalano:

1 fotocopiatrice, 1 computer, 1 stampante, 1 fax, 1 televisore, 1 lettore dvd, 3 lettori cd/audiocassette

Progettazione curricolare

Si prevede la possibilità di lavorare a classi aperte per attività in gruppi di interesse, di compito o di

livello finalizzate ad un utilizzo ottimale delle competenze delle insegnanti e a favorire l’integrazione scolastica degli alunni stranieri (40%), degli alunni diversamente abili o con disturbi di apprendimento. In particolare, tali attività avranno come scopo la realizzazione di una recita natalizia e degli oggetti per l’allestimento di una mostra-mercato. Le insegnanti prevedono, anche in base alla disponibilità dello scuolabus comunale, varie uscite didattiche e visite guidate; ritengono infatti queste esperienze particolarmente socializzanti e culturalmente motivanti poiché vissute in contesti diversi dall’ambiente-scuola.

Rapporti col territorio

Negli anni scorsi sono stati allacciati rapporti di collaborazione con l’Amministrazione Comunale, importanti anche per la disponibilità dello scuolabus per le uscite sul territorio. Sono stati attuati progetti di ampliamento dell’offerta formativa in collaborazione con la Pro-loco del paese e soprattutto con la Cooperativa Sociale “L’Universale 2000” di Vetralla. Proficuo rapporto di collaborazione con la ludoteca anche per attività teatrali e, da quest’anno, con l’A.S.D. “Fogliano



2000” per la pratica sportiva.

SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO – SEDE CENTRALE DI VETRALLA


Indirizzo della sede centrale: via Cassia Sutrina n° 2 – 01019 Vetralla (VT)

Telefono: 0761 / 477015 Fax 0761 / 461610

A causa dei lavori di ristrutturazione programmati per il 2015, quest’anno

il plesso ospita soltanto gli alunni delle classi III^ di Vetralla precisamente IIIA,IIIB,IIIC.

Docente con delega funzione vicaria e referente di plesso: prof.ssa Anna Pelosi

Docente secondo collaboratore: prof. Stefano Finocchi

Numero totale insegnanti in servizio: 14 + 6 di strumento nella sezione musicale (di cui 14

completano il proprio orario presso la succursale di Cura, 5 + 3 di strumento completano il loro orario

presso altra istituzione scolastica, 1 docente con contratto part-time)

Collaboratori scolastici in servizio: 2

Assistenti comunali: 1

Sezioni: 3

Totale classi: 3

Totale alunni: 67

Alunni stranieri: 12 (5 Romania, 2 Spagna, 1 Armenia, 1 Macedonia, 1 Albania, 1 Cina, 1 Tunisia)
Orario settimanale




ENTRATA

USCITA


Dal lunedì al venerdì

8.00

14.00

Ore supplementari indirizzo musicale (2 ore per allievo)



DAL MARTEDI’ AL VENERDI’ dalle ore 15.00 alle ore 19.00

SABATO dalle ore 8.30 alle ore 13.00

Strutture della sede attuale:

Edificio/i

EDIFICIO A

EDIFICIO B1 Non utilizzato, lavori di ristrutturazione

EDIFICIO B2 Non utilizzato, lavori di ristrutturazione

EDIFICIO B3 Non utilizzato, lavori di ristrutturazione

Spazi interni

EDIFICIO A: 2 aule – 3 bagni – 1 sala professori – 2 aule musica – 1

presidenza – 3 segreterie

EDIFICIO B1: 3 aule – 1 bagno

EDIFICIO B2: atrio – 4 aule – 1 bagno

EDIFICIO B3: palestra – spogliatoi – 3 bagni – laboratorio di informatica – 1 aula LIM – 3 aule per l’inclusione

Spazi esterni 2 cortili accesso alla Villa Comunale “Pietro Canonica

Attrezzature

Oltre a quelle tradizionali, come ad esempio lavagne, libri, carte geografiche, vocabolari, atlanti e

mappamondi, si segnalano: Laboratorio di informatica con computer e stampanti, rete Wi-Fi, LIM, 2 fotocopiatrici, fax , 2 televisori, 1 lettore cd/audiocassette, 1 lettore dvd, 1 videoproiettore, 1 pianoforte, 1 clarinetto, 1 chitarra, 1 violoncello.

Ampliamento dell’offerta formativa

- Corsi di Italiano L2 e Recupero lingua italiana dei docenti in pensione volontari dell’AUSER

coordinati dalla prof.ssa Paola Ovidi

- Corsi di recupero

- Progetto “Attività natatoria”, classi 1e (I quadrimestre) - classi 2e (II quadrimestre)

- Corso di “Educazione alla legalità

- Centro d’Ascolto per la prevenzione primaria del disagio e la promozione del benessere

psicologico in età giovanile – in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune di Vetralla

- Attività di orientamento (classi 3e)

- Gruppo sportivo



Rapporti col territorio

Negli anni passati sono state avviate alcune collaborazioni con il comune di Vetralla e la Provincia di Viterbo, destinate a continuare e ad intensificarsi. Attivo il rapporto con molte realtà e associazioni del territorio come la cooperativa sociale “L’Universale 2000” di Vetralla, la Pro-Loco, la compagnia teatrale “I Dialettanti”, la banda musicale “Ottavio Pistella”, l’Associazione Arma Aeronautica sez. di Vetralla, l’Arma dei Carabinieri e la Polizia Locale. Contatti con Museo della Città e del Territorio, con alcune testate giornalistiche (Corriere di Viterbo, Tuscia web), rapporti con agenzie di viaggi del territorio e con la COOP di Vetralla.

SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO – SUCCURSALE DI CURA
Indirizzo: Piazza Santa Maria del Soccorso – 01019 Cura di Vetralla (VT)

Telefono: 0761 / 481700

Quest’anno, a causa dei lavori di ristrutturazione della sede centrale, programmati per il 2015, il

plesso ospita alcune classi della sede di Vetralla e precisamente le I^ e II^ dei corsi A e B.

Numero totale insegnanti in servizio: 36 (di cui 14 completano il proprio orario presso la sede di

Vetralla)

Collaboratori scolastici in servizio: 4

Assistenti comunali: 4

Sezioni: 5

Totale classi: 12

Totale alunni: 301

Alunni stranieri: 37 (29 Romania,3 Macedonia, 1 Bielorussia ,1 Nigeria,1 Spagna ,1 Moldavia, 1

Polonia)
Orario settimanale




ENTRATA

USCITA


Dal lunedì al venerdì

8.00

14.00

Ore supplementari indirizzo musicale presso la sede centrale di Vetralla (2 ore per allievo)


DAL MARTEDI’ AL VENERDI’ dalle ore 15.00 alle ore 19.00

SABATO dalle ore 8.30 alle ore 13.00

Strutture della sede

Edifici: 1

Piani dell’edificio: 3 con ascensore e scala esterna antincendio

Spazi interni

Piano terra: 2 aule per ricevimento genitori, aula informatica, ripostiglio

Primo piano: 8 aule, aula attività inclusive, sala professori, sala servizi vari, servizi igienici (4 alunni, 4 alunne, 1 docenti, 1 diversamente abili), ripostiglio

Secondo piano: aula teoria motoria, aula scienze, aula arte e immagine, aula musica tutte nel corrente a.s. adibite a classi per gli alunni della sede centrale di Vetralla (in ristrutturazione), archivio, servizi igienici (1 alunni, 1 alunne, 1 docenti), 2 ripostigli

Spazi esterni: cortile anteriore, cortile posteriore, campo da basket esterno

Attrezzature

Oltre a quelle tradizionali, come ad esempio lavagne, libri, carte geografiche, vocabolari, atlanti, si

segnalano: alcuni computer con stampante, rete Wi-Fi, fotocopiatrice, 2 lettori dvd, 1

videoproiettore, 1 LIM

Ampliamento dell’offerta formativa

- Corsi di Italiano L2 e Recupero lingua italiana dei docenti in pensione volontari dell’AUSER

coordinati dalla prof.ssa Paola Ovidi

- Progetto “Attività natatoria”, classi 1e (I quadrimestre) - classi 2e (II quadrimestre)

- Corsi di recupero

- Corso di “Educazione alla legalità

- Centro d’Ascolto per la prevenzione primaria del disagio e la promozione del benessere

psicologico in età giovanile – in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune di Vetralla



- Attività di orientamento (classi 3e)
Rapporti col territorio

Negli anni passati sono state avviate alcune collaborazioni con il comune di Vetralla e la Provincia di Viterbo, destinate a continuare e ad intensificarsi. Attivo il rapporto con molte realtà e associazioni del territorio come la cooperativa sociale “L’Universale 2000” di Vetralla, la Pro-Loco, la compagnia teatrale “I Dilettanti”, la banda musicale “Ottavio Pistella”, l’Associazione Arma Aeronautica sez. di Vetralla, l’Arma dei Carabinieri e la Polizia Locale. Contatti con testate giornalistiche (Corriere di Viterbo, Tuscia web), rapporti con agenzie di viaggi del territorio.

Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©hozir.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling

    Bosh sahifa