Direzione generale dei rapporti di lavoro div. IX



Download 56.78 Kb.
Sana05.06.2017
Hajmi56.78 Kb.

 DIREZIONE GENERALE DEI RAPPORTI DI LAVORO - DIV. IX




VERBALE DI ACCORDO



II giorno 26 marzo 2001 in Roma, presso il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale alla presenza della dott.ssa Giovanna Rovello tra

- la PARMALAT S.p.A. rappresentata dai sigg.: Manfredi Ciaburri e Dedaldo Pezzani, assistita dall'Unione Parmense degli Industriali nella persona del sig. Paolo Cugini e

- la FAT-CISL presente nella persona del sig. Roberto Vicentini;

- la FLAI-CGIL presente nella persona del sig. Giancarlo Battistelli;

- la UILA-UIL presente nella persona del sig.: Pasquale Papiccio;

- Le RR.SS.UU. delle Unità interessate.

 Premesso che:


1. con lettera raccomandata, del 7 marzo 2001, dell'Azienda alle RR.SS.UU. interessate e alle loro rispettive Associazioni di categoria, è stata attivata la procedura di cui agli artt. 4 e 24 L.223/91 per la collocazione in mobilità di n. 164 lavoratori delle unità produttive / organizzative di Collecchio (PR), Atella (PZ), Bovolone (VR), Capaccio Scalo (SA), Lurate Caccivio (CO), Nusco (AV) e Zevio (VR);
2. nell'incontro odierno sono state compiutamente analizzate le motivazioni a monte del provvedimento, motivazioni già peraltro ampiamente esaminate nel corso degli incontri che hanno portato al Contratto Collettivo di Gruppo del 10 marzo 2000, sottoscritto a Roma presso il Ministero dell'Industria, con la partecipazione del Ministero del Lavoro e Previdenza Sociale, e riconducibili alla necessità di:
a) porre in essere un processo di razionalizzazione produttiva riferita al numero degli stabilimenti ed alla distribuzione delle varie produzioni, avuto riguardo alle convenienze allocative, alle condizioni del mercato specifico, allo stato di modernizzazione degli impianti, alla vetustà e alla razionalità anche logistica delle strutture;

b) proseguire l'azione di razionalizzazione organizzativa e produttiva delle fabbriche, per poter ridurre i costi di fabbricazione attraverso il ridisegno delle funzioni di supporto e tramite l'ottimizzazione delle risorse coerentemente con le richieste di mercato;

c) procedere alla necessaria razionalizzazione ed all'adeguamento al "Trade" della rete logistica indiretta, e contemporaneamente realizzare l'ottimizzazione dell'Organizzazione di vendita più coerente alle esigenze della GDO,

d) realizzare, nell'ambito dell'integrazione sinergica delle varie componenti operative e in un quadro di informatizzazione diffusa ed interconnessa, una semplificazione e razionalizzazione delle strutture societarie con particolare riguardo alle funzioni di staff.
3. Negli incontri intercorsi tra le Parti, anche precedenti alla data di attivazione della procedura, sono state compiutamente analizzate tutte le possibili misure alternative e ricercate soluzioni, anche organizzative, capaci di attenuare l'impatto sulla occupazione, identificando, con espresso riferimento all'intesa del 10 marzo 2000, le soluzioni idonee ivi previste.
Tutto ciò premesso si concorda quanto segue:

 1. l'azienda procederà alla risoluzione del rapporto di lavoro con n. 164 lavoratori, così come specificato sulla tabella allegata che costituisce parte integrante del presente accordo, con la conseguente loro collocazione in mobilità ai sensi dell'art.4 legge 223/91, entro il 30.06.2002. Con quanto sopra le Parti intendono espressamente derogare il termine di 120 giorni previsto dalla legge n.223 del 1991, ai sensi dell'art.8 comma 4 della legge 236 del 1993.


2. Le Parti convengono che i criteri in base ai quali i lavoratori saranno collocati in mobilità, ai sensi del 1° comma dell'art.5 legge 223/91, sulla base delle esigenze tecnico organizzative del complesso aziendale sono i seguenti:
a) il possesso dei requisiti per il pensionamento o di anzianità o di vecchiaia, ovvero il raggiungimento di tali requisiti entro i periodi di mobilità previsti dalle vigenti disposizioni di legge, per i lavoratori che ricoprono posizioni dichiarate esuberanti, ovvero la cui posizione di lavoro sia ricopribile (tenuto conto della fungibilità e capacità professionale) da lavoratori che occupano posizioni che risultino esuberanti in seguito all'attuazione degli interventi previsti dal Piano di Ristrutturazione, Riorganizzazione e Sviluppo;

b) disponibilità ad acconsentire alla risoluzione del rapporto di lavoro purché in condizioni di fungibilità con lavoratori appartenenti a profili professionali esuberanti, nel rispetto delle esigenze tecnico organizzative o produttive.
3. L'Azienda conferma l'impegno, già espresso nell'accordo del 10.3.2000 ad erogare un sostegno economico ai lavoratori che accetteranno la risoluzione del rapporto, nelle misure già definite e previa sottoscrizione, in sede sindacale, di verbale di conciliazione, a norma dell'art.411 c.p.c.
Le Parti si danno reciprocamente atto che con l'Accordo odierno è stata esaurita la procedura prevista dagli artt.4 e 24 L.223/91. II Ministero del Lavoro ha esperito l'esame di cui all'art.4 commi 7 e 15 della legge 223/91 e di cui al D.P.R. n. 218 del giugno 2000.
Letto, confermato e sottoscritto
p. PARMALAT S.p.A. p. RR.SS.UU.
p. l'UNIONE PARMENSE DEGLI INDUSTRIALI p. FAT-FLAI-UILA
IL MINISTERO DEL LAVORO

 ALLEGATO 1



ELENCO DEI LAVORATORI ECCEDENTI EX ART.4 L.223/91 (PENSIONABILI O VOLONTARI)
COLLOCAZIONE AZIENDALE PROFILO PROFESSIONALE NUMERO

AREA PRODUZ. organico attuale PENSIONABILI o VOLONTARI IMP./QUADRI

Collecchio 412 Addetti produzione 8

Addetti manutenzione 3

Addetti magazzini

Atella 168 Addetti produzione

Addetti manutenzione

Addetti magazzini

Bovolone 62 Addetti produzione

Addetti manutenzione

Addetti magazzini

Lurate 124 Addetti produzione

Addetti manutenzione

Addetti magazzini

Nusco 68 Addetti produzione

Addetti manutenzione

Addetti magazzini

Paestum latte 15 Addetti produzione

Addetti manutenzione

Addetti magazzini

Paestum forno 39 Addetti produzione

Addetti manutenzione

Addetti magazzini

Zevio 108 Addetti produzione

Addetti manutenzione

Addetti magazzini
NUMERO SEDE DI PROVINCIA

INT./OPER LAVORO

26 Collecchio Parma

8

2

2 Atella Potenza

1

1

4 Bovolone Verona

2
28 Lurate Como

2
5 Nusco Avellino

9 Paestum latte Salerno

Paestum forno Salerno

5 Zevio Verona

2

3

ALLEGATO 1



ELENCO DEI LAVORATORI ECCEDENTI EX ART.4 L.223/91 (PENSIONABILI O VOLONTARI)
COLLOCAZIONE AZIENDALE PROFILO PROFESSIONALE NUMERO

AREA VENDITE organico attuale PENSIONABILI o VOLONTARI IMP./QUADRI

Collecchio 174 Addetti servizi

Addetti vendite 18

Impieg. amm.vi 2

Atella 36 Addetti servizi

Addetti vendite 1

Impieg. amm.vi

Bovolone Addetti servizi

Addetti vendite

Impieg. amm.vi

Lurate Addetti servizi

Addetti vendite

Impieg. amm.vi

Addetti servizi

Nusco 11

Addetti vendite

Impieg. amm.vi

Paestum latte 1 Addetti servizi

Addetti vendite

Impieg. amm.vi

Paestum forno Addetti servizi

Addetti vendite

Impieg. amm.vi

Zevio Addetti servizi

Addetti vendite

Impieg. amm.vi
NUMERO SEDE DI PROVINCIA

INT./OPER LAVORO

1 Collecchio Parma

Atella Potenza

Bovolone Verona

Lurate Como

Nusco Avellino

Paestum latte Salerno

Paestum forno Salerno

Zevio Verona

ALLEGATO 1
ELENCO DEI LAVORATORI ECCEDENTI EX ART.4 L.223/91 (PENSIONABILI O VOLONTARI)
COLLOCAZIONE AZIENDALE PROFILO PROFESSIONALE NUMERO

AREA SERVIZI organico attuale PENSIONABILI o VOLONTARI IMP./QUADRI
Collecchio 318 Impiegati amm.vi 14

Addetti servizi i generali 8

Atella 14 Impiegati amm.vi

Addetti servizi generali

Bovolone 3 Impiegati amm.vi

Addetti servizi generali

Lurate 11 Impiegati amm.vi 1

Addetti servizi generali

Nusco 3 Impiegati amm.vi

Addetti servizi generali

Paestum latte Impiegati amm.vi

Addetti servizi generali

Paestum forno 4 Impiegati amm.vi

Addetti servizi generali

Zevio 12 Impiegati amm.vi 2

Addetti servizi generali 1
TOTALE 1.583 58


NUMERO SEDE DI PROVINCIA

INT./OPER LAVORO

1 Collecchio Parma

1

Atella Potenza
Bovolone Verona
Lurate Como

2

Nusco Avellino
Paestum latte Salerno
Paestum forno Salerno
Zevio Verona

1

106 TOTALE

Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©hozir.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling

    Bosh sahifa