Comune di suni



Download 1.54 Mb.
Sana25.06.2017
Hajmi1.54 Mb.
COMUNE DI SUNI

Provincia di Oristano

Via XXIV Maggio, 7 – 08010 Suni

Tel. 0785/34823 – fax 0785/34170 – E-Mail comune.suni@libero.it



Settore socio educativo culturale
Prot. n. 3351 Suni, li 18.11.2013

Pubb. Albo Pretorio n. 270 del 18.11.2013



BANDO PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI CONTRASTO POVERTA’ ESTREME

LINEA 1)

CONCESSIONE DI SUSSIDI A FAVORE DI PERSONE IN CONDIZIONI DI ACCERTATA PROVERTA’

ANNUALITA’ 2013

IL RESPONSABILE DEL SETTORE SOCIO EDUCATIVO CULTURALE

VISTE:

  • la L.R. n. 1 del 14 maggio 2009, art. 3, comma 2;




  • la deliberazione G.R. n. 39/9 del 26.09.2013, con la quale si stabiliscono i criteri per l’utilizzo delle somme assegnate a ciascun ente locale per la realizzazione di interventi di contrasto delle povertà estreme, articolati nelle seguenti tre linee:

  • linea di intervento 1): “Concessione di sussidi a favore di persone e nuclei familiari in condizioni di accertata povertà”;

  • linea di intervento 2): “Concessione di contributi per far fronte all’abbattimento dei costi dei servizi essenziali”;

  • linea di intervento 3): “Concessione di sussidi per lo svolgimento del Servizio Civico Comunale”;




  • la deliberazione C.C. n. 18 del 02.09.2013, esecutiva, con la quale è stato approvato il “Regolamento comunale per il contrasto delle povertà estreme;


RENDE NOTO

che intendimento dell’Amministrazione Comunale procedere alla concessione di sussidi economici a favore di persone e nuclei familiari in condizioni di accertata povertà, di cui alla Linea 1) della deliberazione G.R. n. 39/9 del 26.09.2013


ART. 1) - TERMINE ULTIMO PRESENTAZIONE DOMANDE

Le domande dovranno essere presentate presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Suni, utilizzando esclusivamente l’apposito modulo disponibile presso l’Ufficio Servizi Sociali, entro le ore 13,00 del 28.11.2013.

Potranno essere, altresì, accolte domande pervenute successivamente al 28.11.2013 solamente nei casi in cui i requisiti previsti dal presente bando siano stati acquisiti dopo tale data. Tale requisiti dovranno essere opportunamente documentati.

Nello specifico si procederà all’inserimento del nuovo beneficiario in graduatoria ed ad assegnarli posizione corrispondente al punteggio ottenuto.


ART. 2) - DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

  • Certificato ISEE, riferito ai redditi percepiti nel 2012;

  • Dichiarazione sostitutiva redditi esenti IRPEF;

  • Copia carta identità;

  • Copia codice fiscale;

  • Eventuale copia del certificato di riconoscimento handicap grave di un familiare, ai sensi della L. 104/92, art. 3, comma 3, per l’attribuzione di ulteriori punti 2 di cui al successivo art. 4, comma A) del presente bando.


ART. 3) - DESTINATARI

Possono accedere agli interventi previsti dal presente bando coloro che possiedono i seguenti requisiti generali e specifici:




  1. REQUISITI GENERALI:

  • essere residenti nel Comune di Suni da almeno 2 anni;

  • età non inferiore agli anni 18;

  • Non beneficiari delle linea di intervento 3).




  1. REQUISITI SPECIFICI – CONDIZIONE ECONOMICA:

Per accedere alla presente linea di intervento il soggetto richiedente dovrà essere privo di reddito o possedere un reddito ISEE non superiore ad € 4.500,00 annui, comprensivo dei redditi esenti IRPEF. Sono inclusi nel computo dei redditi anche i redditi esenti IRPEF per i quali dovrà essere presentata dichiarazione sostitutiva di certificazione. Pertanto il reddito ISEE verrà rivalutato nel seguente modo: ISE + redditi esenti IRPEF diviso valore della scala di equivalenza.

In presenza di particolari e complesse situazioni di bisogno e di un elevato numero di componenti il nucleo familiare, si potrà estendere il limite di reddito annuo fino ad € 5.500,00, a seguito di apposita relazione dell’Operatore Sociale.


Si precisa che non potranno, chiaramente, accedere al servizio tutti coloro che superano gli importi reddituali prima indicati.

ART. 4) - ATTRIBUZIONE PUNTEGGI


  1. PER TIPOLOGIA FAMILIARE:

Tipologia  familiare

Figli a carico/componenti

Punti

Nuclei Monogenitoriali

1 o più figli minori

12*

Nuclei familiari

4 o più figli a carico

di età < 25 anni



10*

Nuclei familiari

3 figli minori

8*

Nuclei familiari

2 figli minori

6*

Persone che vivono sole

==

4*

Nuclei familiari

6 o più componenti

2*

* Per ogni componente in possesso di certificazione di handicap di cui alla Legge 104/92, art. 3, comma 3, saranno  attribuiti ulteriori 2 punti.

* Per situazioni di gravità valutate dal servizio sociale potrà essere attribuito un punteggio da 1 a 10.

 


  1. PER REDDITO:

ISEE RIDEFINITO

PUNTI

€  0

6

Da € 1,00 a €. 1.000,00

5

Da € 1.001,00 a 2.000,00

4

Da € 2.001,00 a 3.000,00

3

Da € 3.001,00 a  4.500,00

2

Da € 4.501,00 a 5.500,00**

1

** consentita per particolari o complesse situazioni di bisogno e del numero dei componenti il nucleo familiare.
ART. 5) - GRADUATORIA

La graduatoria sarà stilata sommando i punti ottenuti nelle tabelle A), B) di cui al precedente art. 4.

A parità di punteggio complessivo verrà data precedenza a coloro che non hanno usufruito del programma nelle annualità precedenti.

Qualora si presentino ugualmente situazioni di parità si procederà a sorteggio.

La graduatoria resterà in vigore fino ad esaurimento fondi annualità 2013 per i “Sussidi economici a favore di persone e nuclei familiari in condizioni di accertata povertà”.
ART. 6) – ENTITA’ DEI SUSSIDI

Ii beneficiari del servizio riceveranno un importo netto mensile di Euro 350,00.



Il Responsabile del Procedimento

Dott. Antonio Madeddu
Il Responsabile del Servizio

Rag. Angela Puggioni


Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©hozir.org 2019
ma'muriyatiga murojaat qiling

    Bosh sahifa